Modena, 17 maggio 2021 - Un decesso, 88 nuovi contagi, di cui 49 asintomatici, e 23 pazienti covid ricoverati nelle terapie intensive: un dato stabile da due giorni. E' in netto miglioramento la situazione della pandemia da coronavirus anche nella provincia di Modena (qui il bollettino regionale di ieri). I numeri arrivano dal bollettino regionale, ma si percepiscono anche nella diminuzione della pressione sugli ospedali e dala ripresa delle prestazioni extra-covid che hanno subìto, purtroppo, un rallentamento nelle settimane nerissime di marzo, quando nelle terapie intensive modenesi sono state sottoposte a una pressione altissima.

Solo per fare qualche esempio: il 13 marzo scorso, in provincia di Modena ci furono 509 contagi ed erano 73 i malati che necessitavano del supporto delle funzioni vitali nelle terapie intisive. Il 20 marzo, i ricoveri erano 82 e i contagi 440. La curva, dunque è in decisa discesa, complice certamente anche l'avanzamento della campagna vaccinle. Da oggi, infatti, è aperta la preregistrazione per chi ha tra i 40 e i 49 anni: si tratta di una sorta di autocandidatura che si può effettuare sul sito http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione. Lo stesso nel quale possono iscriversi i nati dal 1967 al 1971 compresi), per la quale naturalmente le candidature rimangono aperte.

Ieri però, in provincia si  è registrato un nuovo decesso: a perdere la vita è stato un uomo di 91 anni di Marano.

Covid, le altre notizie

L'ultima mappa del covid colorata col 'vecchio' Rt

Il fisico Battiston: "In estate l’epidemia non ripartirà. Emilia Romagna prima ad uscirne"

Vaccino Emilia Romagna, prenotazioni oggi: tocca agli over 40, la guida

Vaccini covid, l'epidemiologo: "Ecco perché tutti funzionano"

Riviera romagnola e turismo. "Prenotazioni ok, ma togliere il coprifuoco o è la fine"

Zona Emilia-Romagna, Marche e Veneto: c'è chi spera nel bianco