Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Moda e velocità, il design che fa epoca

Nella chiesa barocca di San Carlo la mostra ’Punti Incrociati’ promossa da Modenamoremio è aperta fino al 10 luglio

15 giu 2022
stefano marchetti
Cronaca

di Stefano Marchetti Motocicletta 10 Hp... Entrando nella chiesa di San Carlo, in questi giorni, subito ci torna in mente il celebre motivo di Lucio Battisti. Fateci caso: quando passeggiamo a ritroso nella memoria, spesso finiamo per pensare a cosa andasse di moda in un certo periodo. Cosa abbiamo indossato all’esame di maturità? Quali canzoni ascoltavamo con gli amici, quali film erano i preferiti? E qual è stata la prima auto che abbiamo guidato? Insomma, ogni epoca ha le sue immagini e i suoi riferimenti, e raccontare la storia recente significa riannodare fili e tenere insieme "Punti incrociati", come è il titolo dell’evocativa mostra che Modenamoremio ha promosso – appunto – nella cornice barocca della chiesa di San Carlo per la Motor Valley Fest. Fino al 10 luglio, un percorso a colori ci accompagna a scoprire l’evoluzione della moda e del design, "con un occhio particolare alle creazioni di maglieria che sono un patrimonio del nostro territorio", spiega Maria Carafoli, direttore generale di Modenamoremio e organizzatrice dell’evento. Dall’enorme archivio di Modateca Deanna, centro internazionale di documentazione sulla moda, la ceo e curatrice Sonia Veroni ha selezionato 50 look che identificano cinque decenni, abbinandoli a straordinarie motociclette (individuate dal Motoclub 2000) che esprimono il talento della tecnica e l’ebbrezza della velocità, accanto a videowall su cui scorrono memorie visive. "E in ogni decennio si colgono tante contaminazioni", fa notare. A cominciare dai colori delle cinque ‘isole’ tematiche (ideate dall’art director Paolo Bazzani) che identificano ciascuna un decennio. Gli anni ‘60 sono nel segno dell’arancione, la tinta amatissima dalle ‘stilose’ signore "di quegli anni di grande compostezza e rigore", osserva Sonia Veroni. Sono gli anni in cui il distretto tessile fiorisce proprio attorno alla maglieria e al jersey. È nata allora anche la Harley Davidson con cui poi Walter Villa conquistò il Mondiale ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?