Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 apr 2022

NIMO&N amplia l’attività produttiva a Nonantola

L’azienda spiega: "Minimo impatto ambientale, l’intervento creerà aumento dell’occupazione"

26 apr 2022

Il gruppo NIMO&N, azienda italiana con sede a Nonantola, di proprietà dei coniugi FontanaRosi e dei quattro figli, specializzato nel settore tessile per la casa, continuerà a investire sul territorio. A confermarlo è una nota dell’azienda, che precisa tra l’altro: "L’obiettivo è di ampliarsi con uno sviluppo industriale dell’attività produttiva già esistente. Grazie a questo progetto si calcola, una volta a regime, un aumento occupazionale tra diretti e indotto. Il progetto, votato al green e alla minimizzazione dell’impatto ambientale, sarà realizzato con materiali ad alta efficienza energetica, coadiuvato dall’utilizzo di pannelli solari per compensare il fabbisogno energetico. L’area interessata dall’ampliamento dell’attività riguarderà un sito in precedenza utilizzato per il comparto PIP ex-Gazzate che si estendeva per 171.000 mq. Questo Piano per insediamento produttivo, approvato nel 2011 dal Comune di Nonantola e dal Consorzio Attività Produttive, si era arrestato a causa della crisi di quel periodo che ne ha impedito l’attuazione, fermandosi alla fase dei progetti esecutivi e impedendo i lavori di edificazione che non sono mai partiti. L’ampliamento si svilupperà su una porzione di area di questo Ex-PIP utilizzando un’area di 148.000 mq., 23.000 mq. in meno di territorio urbanizzato rispetto alla precedente previsione. Anche il verde pubblico di cessione e il verde privato, rappresentano una percentuale pari al 30% dell’area totale dell’intervento. La manutenzione di verde e arredo urbano saranno effettuate da NIMO&N senza gravare sulla spesa pubblica".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?