Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Pievepelago, a giugno tornerà l’Infiorata dedicata a don Ferruccio Albergucci

GIà messa in moto la macchina operativa dell’organizzazione

Si tenuto l’altra sera il primo in contro preparatorio per l’Infiorata del Corpus Domini che si terrà a Pievepelago il 19 giugno. E’ stata messa in moto la ‘macchina operativa’ della manifestazione, che coinvolge una decina di gruppi di Infioratori che, dopo due anni di edizioni limitate al solo sagrato della chiesa, quest’anno torneranno ad addobbare di fiori tutta l’antica via Tamburù e la vicina piazza Ricci. Sarà anche la prima edizione dopo 30 anni senza il parroco don Ferruccio Albergucci, scomparso improvvisamente lo scorso agosto, che sarà ricordato con una serie di foto in un nuovo depliant. Quest’anno la processione sarà condotta da don Luciano Benassi, che oltre alla parrocchia di Fiumalbo sta guidando anche quella di Pievepelago. E probabilmente non sarà solo il parroco ad unire idealmente le due infiorate: sono allo studio modi di omaggiare don Luigi Lenzini il sacerdote originario di san Michele di Fiumalbo che sarà beatificato a Modena il prossimo 25 maggio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?