Raid notturno in farmacia. Rubano il fondo cassa

A dare l’allarme, nella frazione di Gargallo, la titolare al mattino. Non si esclude un collegamento con un colpo analogo nel reggiano.

Raid notturno in farmacia. Rubano il fondo cassa

Raid notturno in farmacia. Rubano il fondo cassa

Banda di malviventi in azione la notte scorsa ai danni, ancora una volta, di una farmacia. Ad essere presa di mira, nello specifico la Farmacia ‘San Lorenzo’ di Gargallo, che si trova sulla strada principale di accesso al paese. Durante la notte, ignoti, hanno letteralmente rimosso la vetrata principale d’ingresso e, una volta entrati, si sono subito diretti verso il registratore di cassa, asportando il contenuto per un ammontare di qualche centinaia d’euro per poi darsi rapidamente alla fuga. Sul posto sono giunti i Carabinieri, che stanno svolgendo tutte le indagini per risalire ai ladri, anche avvalendosi delle immagini delle telecamere di sicurezza. Ad accorgersi del furto è stata ieri mattina la titolare della farmacia stessa: durante il giorno l’esercizio ha comunque proseguito l’attività, sia pure con la presenza del fabbro intento a ripristinare la vetrata che era stata sfondata. Non si esclude che ci sia un collegamento con un analogo furto avvenuto sempre la notte scorsa ai danni di un’altra farmacia ma nel reggiano: potrebbe infatti trattarsi della stessa ‘banda del fondo cassa’. Ai recenti furti avvenuti nei giorni scorsi in varie zone del territorio reggiano, si aggiunge ora l’intrusione alla Farmacia San Martino, con sede in via Rubiera a San Martino in Rio, a ridosso del centro storico del paese. Ieri notte, verso le tre, ignoti hanno forzato una porta per poi entrare nei locali, puntando direttamente al bancone per impossessarsi del fondo cassa, per un bottino di un centinaio di euro.

È scattato l’allarme e sono arrivati gli operatori della vigilanza privata insieme ai carabinieri del paese. Ma a quel punto i ladri erano già riusciti ad allontanarsi. Sono in corso accertamenti sul furto, sperando pure nelle immagini della videosorveglianza presente in quella zona. Già la scorsa primavera la stessa farmacia era stata presa di mira dai ladri, in quel caso aprendosi un varco con il sistema della spaccata di una porta, rubando il registratore di cassa, che era stato poi rinvenuto all’esterno, ovviamente svuotato del denaro. Sistemata la porta, già ieri la farmacia di San Martino in Rio è rimasta regolarmente aperta al pubblico. Sono in corso accertamenti per verificare l’eventuale ammanco di altro materiale.

r.m.