Quando si sono trovati davanti gli agenti hanno cercato di gettare dalla finestra la droga ma sono stati notati e arrestati. In casa nascondevano la pericolosissima sintetica Shaboo: 91 grammi per un valore di 13mila euro. In carcere sono finiti tre nigeriani accusati di detenzione ai fini di spaccio. L’arresto è avvenuto lo scorso sabato mattina, quando gli agenti della squadra mobile si sono recati per una notifica nell’abitazione di uno dei tre stranieri già ai domiciliari. All’arrivo dei poliziotti i due uomini hanno cercato di fuggire, lanciando dalla finestra una busta all’interno 91 grammi di shaboo per un valore appunto di 13mila euro. Nell’abitazione la mobile ha trovato anche materiale per il confezionamento della droga e 2.100 euro in contanti. I tre stranieri sono finiti in carcere.