Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Viaggio alla Campionaria, qui tutto è possibile

Nei padiglioni della Fiera gli stand più disparati: dai corsi di sopravvivenza all’aceto Balsamico. Tutti pazzi per la decoratrice di mobili

stefano luppi
Cronaca

di Stefano Luppi

"Quanto viene questo oggetto? Sono 25 euro, signora. Facciamo 20? Vada per 20". Questo veloce scambio di battute si è verificato ieri tra una standista della Fiera campionaria di Modena in corso fino al primo maggio - è l’edizione numero 83 di un evento ormai pressoché unico in Italia - e una visitatrice che voleva fare compere. A questa manifestazione gratuita del quartiere fieristico di viale Virgilio, in effetti, le tante persone presenti ieri acquistavano soprattutto cibi provenienti da mezza Italia e anche altri oggetti: qui, infatti, le categorie merceologiche sono tantissime e si può comprare praticamente tutto, dalle automobili, mobili e divani alle olive, liquerizia, croccante di Fiumalbo e altre eccellenze nostrane come l’aceto e le tigelle.

Alla Fiera di Modena una delle attività maggiormente frequentate ieri era "l’area creatività": con Lara Vella - stilista e decoratrice - è possibile trasformare i vecchi arredi e dare loro nuova vita in stile Shabby con i corsi di restyling del mobile. " I visitatori – spiega Lara di creareinsieme.it, con programma su Trc ‘Mani di Lara’ – partecipano ai corsi gratuiti di decorazione del mobile: io vendo i miei colori che non si trovano altrove e poi insieme interveniamo sui tantissimi mobili, consolle, tavolini e specchiere che ci vengono portati". Pochi passi e si vendono libri (Libreria Ubik di Modena), oltre a salotti, vestiti e una infinità di altri prodotti. Nel padiglione di fronte, l’A, ci sono i cibi, ma anche il venditore di materiali etnici e quello dell’oro nero, l’aceto tradizionale di Modena. "Partiamo dall’aceto balsamico - dice Mario Gambigliani Zoccoli, presidente degli esperti degustatori dell’aceto balsamico tradizionale di Modena - che è un condimento e proponiamo delle degustazioni insieme ai degustatori di miele, formaggi, salumi. Il 30 aprile ci sarà qui la premiazione del Palio della Ghirlandina, la gara di qualità tra gli aceti balsamici famigliari".

Pochi passi e in un altro stand molte persone vivono la realtà del turismo nel bosco: "Noi organizziamo corsi di sopravvivenza – dice Milena Montanari, vicepresidente di Cimone outdoor – e fino a settembre abbiamo esaurito ogni posto perché il pubblico apprezza sempre di più le attività all’aperto. Accompagniamo la gente nei boschi e insegniamo a costruirsi un rifugio, raccogliere acqua, riconoscere le erbe commestibili e non". All’area eventi ieri anche il giornalista sportivo coi baffi Marino Bartoletti che ha condotto trasmissioni televisive come "Il Processo del lunedì" e "Quelli che il calcio". Ha raccontato aneddoti ed emozioni vissute in prima persona insieme a Paolo Rossi, Diego Armando Maradona, Pantani, Simoncelli, il Drake Ferrari nel suo ultimo libro "Il ritorno degli dei" (Gallucci editori). "In queste pagine - spiega l’ex direttore del Guerin Sportivo - a Rossi e Maradona, scomparsi recentemente, è stato concesso di tornare sulla terra per mezza giornata. Un teologo mi ha detto che El Pibe non può che essere in paradiso, come tutti quelli che magari sono peccatori, ma hanno donato speranza e gioia. Nel mio libro faccio fare da guida al Grande Vecchio Enzo Ferrari, uomo dalla scorza dura".

Con le temperature ormai calde molto frequentata è l’area musicale "MusicMo", nel padiglione C: "Tanti giovani - dice Federico Bernardi, organizzatore di MusicMo - vengono ad ascoltare le band emergenti che suonano qua dopo due anni in cui in pratica non hanno suonato. Purtroppo a Modena i locali per la musica dal vivo sono pochi". La manifestazione prosegue ad ingresso gratuito (il parcheggio costa 5 euro) nei seguenti orari: da oggi a venerdì 29 dalle 17 alle 23, sabato dalle 17 alle 23 e domenica primo maggio dalle 10 alle 20.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?