Modena, 26 febbraio 2018 - Modena Park, per il Kom, ha davvero rappresentato un momento di svolta. L’ha confidato ieri ai suoi fan su Facebook: “Dopo quel grande evento – scrive – avrei potuto non fare più niente. Mi sento quindi libero di sperimentare, divertirmi e portare avanti il progetto VascoNoStop Live nella più totale indipendenza da vincoli di qualsiasi tipo di ordine discografico o di starbusiness”.

Modena Park, 24 ore in 4 minuti: il time-lapse del grande giorno di Vasco Rossi

VASCOCONCERTOFOTO_23841891_213514

Il rocker di Zocca continua: “L’unica condizione è quella di divertirmi e portare un po' di gioia con lo spettacolo rock più potente ed emozionante al mondo. Con tutte le canzoni che ho voglia di cantare potrei andare avanti per anni ed è proprio quello che voglio fare».