Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Parma, 15enne picchiata e minacciata con un coltello a scuola: tre coetanei denunciati 

Le indagini sono scattate dopo la denuncia del papà della ragazza ai carabinieri 

Violenza giovanile (immagini di repertorio)
Violenza giovanile (immagini di repertorio)

Parma, 27 aprile 2022 - Tre giovani minorenni denunciati dai carabinieri della Stazione di Parma Centro, presunti autori delle percosse e minacce aggravate nei confronti di una 15enne compagna di classe. Anche i tre rragazzi hanno, tra i 15 ed i 17 anni. E' successo all’interno di una scuola a Parma, per una discussione, scaturita per futili motivi, la giovane è stata presa di mira dai tre che hanno iniziato a insultare lei e il suo ragazzo, che in quel momento è in didattica a distanza. 
Con non poca fatica la giovane riesce apparentemente a calmarli. Intorno alle 13.30, orario di uscita dalle aule, mentre è impegnata a preparare lo zaino per andare a casa uno dei ragazzi le si avvicina e la colpisce con un pugno, poi la  minacciata con un coltello a serramanico puntato all’altezza dello stomaco.

Dopo la minaccia i tre fanno sparire l’arma. Mentre escono dalla scuola continuano imperterriti ad insultare la ragazza, intimorendola e facendo riferimento anche al fidanzato. Il tutto si placa all'esterno dell'istituto scolastico  dove la mamma della ragazza la sta aspettando.
Il fidanzato della giovane non intende tenersi l'accaduto per sé, preoccupato che tutto possa ripetersi e la situazione sfuggire di mano, telefona al papà della sua ragazza e lo informa di quanto a
ccaduto in classe e che la figlia è scossa e non ne vuole parlare con nessuno. 
Preoccupato  l'uomo si presenta insieme alla figlia dai carabinieri della Stazione di Parma Centro per denunciare l’episodio. Al termine dei riscontri e  acquisti validi elementi indiziari i per i tre giovani è scattata la denuncia quali presunti autori delle percosse e minacce nei confronti della giovane.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?