GIORGIA MONTICELLI
Cronaca

Pesaro, cartellone pubblicitario con errore: "Al diploma ti accompagnamo noi"

La campagna pubblicitaria dell'Istituto di istruzione privato 'Ies' ha scatenato tante reazioni sui social. "E' stato un refuso per colpa di una svista"

Cartellone con refuso a Pesaro: "Al diploma ti accompagnamo noi"
Cartellone con refuso a Pesaro: "Al diploma ti accompagnamo noi"

Pesaro, 29 ottobre 2021 - "Stai sereno! Al diploma ti accompagnamo noi". Così l’istituto d’istruzione privato “Ies” lancia la sua campagna pubblicitaria, e lo fa attraverso un grande manifesto affisso nella zona del campus. Ma c'è un refuso, un errore grammaticale di cui si sono accorti in diversi. E il caso ha tenuto banco sui social. 

Labbra rosse e un pezzo di carne. "Retrogusto sessista"

"Forse è una strategia di marketing?", hanno commentato alcuni. Altri invece sono partiti all’attacco: "Un errore di questo tipo non è ammissibile, soprattutto se fatto da una scuola". Qualcuno, poi, continua a sostenere che entrambe le forme siano corrette: "Accompagnamo o accompagniamo è la stessa cosa".

In realtà, la grafia “accompagnamo” è sconsigliabile anche se ormai molto diffusa e quindi largamente accettata. Nella lingua italiana la desinenza della prima persona plurale dell'indicativo presente è: -iamo. La "i" in questione appartiene alla desinenza verbale - anche se non viene pronunciata -, ed è per questo che non può essere eliminata. È dunque consigliabile, ma soprattutto corretto, scrivere “accompagniamo”.

L'istitito dal canto suo, tramite il dirigente Simone Dini ammette l'errore. "Non è grammaticale però - spiega -. E' stata una svista".