Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 nov 2017

Halloween con le manette per due spacciatori

A seguito di controlli, sono finiti nel mirino degli agenti una 26enne pesarese e un 30enne di origine calabrese

2 nov 2017
elisabetta rossi
featured image
Sequestro di droga a Pesaro
featured image
Sequestro di droga a Pesaro

Pesaro, 2 novembre 2017 - Quasi 4 etti di cocaina, 1.200 grammi di marijuana e due arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti, una 26enne pesarese e un 30enne originario della Calabria. È il bilancio dell’operazione antidroga messa in atto dalla Polizia di Pesaro, su disposizione del Questore Antonio Lauriola, per il week end di Halloween.

Un’operazione che ha bloccato quelli che si ritengono importanti canali di rifornimento indirizzato a piccolo spacciatori al dettaglio. Il primo “grossista” a finire in manette è stata la 26enne pesarese. Gli agenti della Squadra mobile l’hanno arrestata sabato sera a Santa Maria delle Fabbrecce durante un controllo. Alla vista delle divise, la donna, incensurata, ha mostrato nervosismo e tensione. La Polizia ha così deciso di andare più a fondo con una perquisizione, anche a casa della ragazza.

La droga sequestrata dalla Polizia
La droga sequestrata dalla Polizia

Lì gli agenti hanno ritrovato 30 grammi di cocaina, divisi in 4 involucri, e della marijuana, sul tavolo della cucina. Il grosso della fornitura era però in camera da letto, dove sono saltati fuori ben 240 grammi di cocaina e oltre un chilo di marjuana, oltre a bilancini di precisione e materiale necessario al confezionamento delle dosi.

Il secondo arresto è scattato domenica. Il 30enne è stato fermato a Pantano. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha subito mostrato segni di nervosismo alla vista della volante. Segni che hanno spinto gli agenti ad approfondire con una perquisizione a casa del calabrese dove sono stati ritrovati 95 grammi di cocaina, 13 grammi di marjuana e tutto il kit per il confezionamento delle dosi. Detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l’accusa per entrambi gli arrestati.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?