Olcese (Fotoprint)
Olcese (Fotoprint)

Pesaro, 25 novembre 2018 – Il 55esimo capitolo della secolare sfida fra Vis e Fermana finisce con un trionfo pesarese. I biancorossi stravincono il derby con un 3-0 che esalta la passione degli oltre 2mila spettatori del Benelli. Vis vincente e anche fortunata in una partita che si mette bene in avvio (autogol a favore) e si mette ancor più in discesa con una lunga serie di episodi avversi ai canarini. Che rimangono in dieci e cedono di schianto nel finale alle prodezze di Olcese e Rizzato.
 

Il derby si accende al quarto d’ora, con la Vis che passa in vantaggio grazie ad un autogol. Quello che matura quando Petrucci e Olcese vanno in fuga sulla fascia destra convergendo al centro un pallone per Diop sul quale s’avventa Clemente in una malaugurata scivolata che finisce in fondo al sacco. 1-0 Vis, ma immediato botta-e-risposta della Fermana che dopo appena un giro di lancette scuote un palo clamoroso grazie ad un’acrobazia di Maurizi.

Per la Fermana sarà il primo episodio infelice di una lunga serie che caratterizzerà il resto del primo tempo: perché la Vis deve prima ringraziare il portiere Tomei, reattivo nel murare una conclusione di Lupoli sottomisura. Dopodiché la Fermana si vede annullare il pareggio di Comotto per fuorigioco segnalato dal guardalinee che alza la bandierina per un fuorigioco millimetrico sul colpo di testa del difensore innescato dal calcio di punizione di Giandonato. Proteste gialloblù che si amplificheranno a ridosso della fine del primo tempo quando, lo stesso Comotto, verrà espulso per doppia ammonizione su sbracciata ai danni di Diop reputata eccessivamente vigorosa.

Secondo tempo interamente 11 contro 10 in favore dei pesaresi. Che però non riescono a palesare sul campo la superiorità numerica fino ai 5 minuti finali. Dove la vittoria diventa un trionfo quando Olcese trova una doppia giocata di classe nel cuore dell’area che vale il 2-0 e il tris arriva a stretto giro di posta con un ‘siluro’ di Rizzato che libera un sinistro che sbatte sul palo e finisce in rete per il 3-0 finale.

 

Il tabellino

VIS PESARO – FERMANA 3-0
VIS PESARO (3-4-3): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci (41’st Rossoni), Paoli, Botta (41’st Gabbani), Rizzato; Olcese, Diop (23’st Balde), Buonocunto (29’st Marchi). All. Colucci
FERMANA (4-4-2): Ginestra; Clemente, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini; Iotti (1’st Misin), Giandonato (40’st Zerbo), Urbinati, Maurizi (14’st Cognigni); D’Angelo (1’st Soprano), Lupoli (40’st Cremona). All. Destro
Reti: 16’pt aut. Clemente, 40’st Olcese, 43’st Rizzato
Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Note: spettatori 2300. Espulso al 45’pt Comotto per doppia ammonizione. Ammoniti Buonocunto, Scrosta, Giandonato, Diop.