Paoli ha diverse richieste tra serie C e D
Paoli ha diverse richieste tra serie C e D
Fioccano le richieste per Lorenzo Paoli della Vis Pesaro il cui contratto è scaduto lo scorso 30 giugno e che la società biancorossa non ha rinnovato in attesa di sapere le nuove regole under del prossimo campionato. Oltre al Matelica il capitano biancorosso è stato cercato da altre società che stanno approntando programmi importanti nelle rispettive categorie: si tratta del Taranto, del Forlì e della Fermana, quest’ultima sembra la favorita e si tratterebbe di un altro transito pesarese visti i precedenti di Gennari e Casoni, solo per...

Fioccano le richieste per Lorenzo Paoli della Vis Pesaro il cui contratto è scaduto lo scorso 30 giugno e che la società biancorossa non ha rinnovato in attesa di sapere le nuove regole under del prossimo campionato. Oltre al Matelica il capitano biancorosso è stato cercato da altre società che stanno approntando programmi importanti nelle rispettive categorie: si tratta del Taranto, del Forlì e della Fermana, quest’ultima sembra la favorita e si tratterebbe di un altro transito pesarese visti i precedenti di Gennari e Casoni, solo per citare alcuni dei movimenti conuni tra le due società.

Quando ormai sembrava tutto fatto, ieri è saltata la fusione tra l’Usav Pisaurum e la Cantianese. Quindi ognuna delle due compagini continuerà a militare nei rispettivi campionati: in Promozione la Cantianese e in Seconda categoria l’Usav Pisaurum che come diesse ha scelto Vele, il quale ora deciderà il nuovo allenatore che non sarà ne Antonio Ceccarini, né Pierangelo Fulgini che erano i papabili solo in caso di Promozione. "Dopo un anno di bel calcio è finito il rapporto con mister Pittaluga – sottolinea il neo presidente dell’Usav Roberto Grossi che annuncia il divorzio dall’ex centravanti della Vis – comunque lo ringraziamo per tutto quello che ha fatto in questa stagione da poca conclusa". Il Villa San Martino dopo aver rinnovato con il mister Claudio Cicerchia ha riconfermato ieri il centrocampista Matteo Angelini e i difensori Diego Berti e Michael Riceputi. Il difensore ex Atletico Gallo e Cantiano, Nicola Bellucci (’98) ha avuto richieste dal Barbara. L’attaccante Denny Carsetti ex Gallo, Urbania e Atletico Alma è uno dei calciatori più richiesti, tra le società che vorrebbero avvalersi delle sua prestazioni e dei suoi gol c’è anche l’Urbino. Il centrocampista Giuseppe Veccia (cl93) dall’Atletico Ascoli si è trasferito all’Atletico Centobuchi che milita nel campionato di Promozione. Sempre l’Atletico Centobuchi ha confermato il capitano Matteo Calvaresi. L’umbro Alvaro Arcipreti (già diesse della Samb) assieme a Roberto Damaschi potrebbero collaborare con l’Anconitana del presidente Marconi. Il centrocampista Emiliano Bartoli (cl’80) ex Atletico Alma piace al Sassoferrato Genga. L’allenatore ex Atletico Alma Mirco Omiccioli è stato cercato da una società di serie D. Il difensore Davide Bartoli (cl’83) ex Cagliese è stato cercato dalla Fermignanese (Promozione). L’Elpidiense Cascinare al posto di Guerrino Cannoni ha scelto l’allenatore Massimo Nerpiti. Il Montefano (Eccellenza) ha rinnovato il contratto con l’esperto attaccante Salvatore Mastronunzio (cl’79).

Ultim’ora. L’Urbino sta per concludere per rilevare il titolo dell’Atletico Alma e tornare così in Eccellenza.

Amedeo Pisciolini