Bagnacavallo (Ravenna), 12 settembre 2018. Aveva 54 anni ed era nativo di Lugo l’autotrasportatore che oggi poco prima delle 18, lungo la San Vitale alle porte di Bagnacavallo in direzione Ravenna, ha perso la vita a seguito di un’impressionante uscita di strada (FOTO).

Alla luce di una prima ricostruzione effettuata dal nucleo ‘Infortunistica’ della Polizia Municipale della Bassa Romagna, non sarebbe da escludere che all’origine del sinistro ci sia stato lo scoppio di uno pneumatico. Mancava una decina di minuti alle 18 e l’uomo stava percorrendo al volante di un autotreno il tratto della San Vitale che assume il nome di via Albergone, con direzione di marcia Bagnacavallo-Russi. L’incidente si è verificato poco dopo l’intersezione con via Vecchia Albergone ed a circa mezzo chilometro dal ponte sul fiume Lamone.

Dopo aver invaso la corsia opposta ed aver divelto il guardrail, la motrice è piombata contro il muro di cinta di una casa, abbattendo un grosso albero. Un impatto estremamente violento, che purtroppo non ha lasciato scampo all’uomo. Sul posto sono intervenute un’ambulanza, il mezzo avanzato di soccorso, i vigili del fuoco e alcune pattuglie della Polizia Municipale della Bassa Romagna. Un tratto della San Vitale è stato chiuso completamente al traffico.