Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 apr 2022

Non ce l’ha fatta il giovane cotignolese uscito di strada

Il 27enne Luca Bandini, idraulico, è deceduto all’ospedale ’Bufalini’ per le ferite riportate nell’incidente avvenuto lunedì sera tra Solarolo e Barbiano

20 apr 2022

Ha suscitato grande cordoglio in tre comunità la tragica scomparsa di Luca Bandini, 27enne di Cotignola che ha perso la vita in seguito alle gravissime ferite riportate nell’incidente stradale avvenuto lunedì sera in via Rio, strada che conduce da Solarolo a Barbiano. Il giovane infatti abitava a Cotignola, in via Ponte Pietra, nella zona della Chiusaccia in pratica a ridosso della frazione di Barbiano dove risiedono alcuni suoi parenti. Inoltre la madre, Donatella Dirani, è conosciuta a Faenza dove gestisce il chiosco di piadina in via IV Novembre, denominato ’La scalinata di Donatella’.

E dire che il lunedì di Pasquetta era stato un giorno di grande festa anche per Luca Bandini che aveva trascorso la bella giornata a Barbiano in compagnia di parenti e amici. Quindi, stando alle notizie raccolte tra gli amici, aveva riaccompagnato a casa la fidanzata, che abita nel Faentino, ma sulla strada del ritorno verso Cotignola c’è stato l’incidente fatale che, stando ai primi accertamente, non avrebbe coinvolto altri mezzi. Il fatto è avvenuto verso le 20.45 quando la ’Bmw’ guidata dal ragazzo – che avrebbe compiuto 28 anni tra poche settimane – per cause ancora al vaglio dei carabinieri, è finita nel fossato laterale schiatandosi contro il terrapieno e ribaltandosi. Luca Bandini è stato estratto dalle lamiere contorte dell’auto grazie all’intervento dei Vigili del fuoco, è stato quindi soccorso dal personale del ’118’ e quindi, viste le gravissime condizioni in cui versava, è stato trasportato in elicottero all’ospedale ’Bufalini’ di Cesena dove è poi deceduto.

Il 27enne lascia, oltre alla madre Donatella – che in febbraio, dopo aver superato un problema di salute, aveva commentato commossa un affettuoso post del figlio – un fratello maggiore, Andrea, e il padre Dino, conosciuto a Cotignola e dintorni, perchè ha svolto la professione di autotrasportatore. Luca Bandini invece lavorava come idraulico. Gli amici lo ricordano con il sorriso sulle labbra e sulla sua pagina facebook emerge la grande passione che aveva per i motori e per la Formula 1.

Espletate le formalità di rito si è in attesa di poter conoscere la data dei funerali del giovane.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?