Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Operaio morto, autopsia da fissare

Non è ancora stata fissata l’autopsia sul corpo di Davide Cardelli, il 39enne di Solarolo deceduto in ospedale dopo una caduta martedì, mentre lavorava su un camion di raccolta rifiuti a Casola. La Procura indaga per omicidio colposo (c’è un indagato) e intende chiarire se la causa di quanto accaduto sia stato un malore o un incidente sul lavoro. L’uomo lavorava per la Cff che svolge il servizio per conto di Hera. Per l’autopsia si aspetta la conclusione dell’iter dell’espianto degli organi (che saranno donati) che permetterà di trarre alcune prime considerazioni medico-legali. Nel frattempo i carabinieri hanno già sentito alcune persone.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?