Prorogata la sospensione dei mutui

L'Abi annuncia la proroga della sospensione delle rate dei mutui per 12 mesi nelle province colpite dalle calamità naturali. Sportelli di assistenza prolungati per tre settimane.

Prorogata la sospensione dei mutui

Antonio Patuelli.

Ieri l’Abi ha diffuso una lettera circolare agli associati in cui segnala che è stata pubblicata, sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, la delibera del Consiglio dei Ministri con la quale è prorogata per 12 mesi la misura di sospensione delle rate dei mutui previste dalle Ordinanze del Capo della Protezione Civile in conseguenza delle avverse condizioni meteorologiche che, a partire dal giorno 1° maggio 2023, hanno colpito il territorio delle province di Reggio-Emilia, di Modena, di Bologna, di Ferrara, di Ravenna e di Forlì-Cesena e Rimini.

Nell’ordinanza della Protezione Civile si fa esplicito riferimento all’accordo sottoscritto da Abi, il cui presidente è Antonio Patuelli, e dalle associazioni dei consumatori per assicurare tempestività degli interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali.

Intanto l’attività degli sportelli di assistenza per cittadini, tecnici degli enti locali e periti nei comuni di Cesena, Faenza, Forlì, Imola, Lugo e Ravenna sarà prorogata per altre tre settimane a partire dal 9 aprile. Lo ha disposto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario alla ricostruzione, in seguito ai riscontri positivi dell’iniziativa e in considerazione dell’elevato numero di prenotazioni da parte di tecnici e periti, a quanto annuncia la struttura commissariale in una nota. Gli sportelli sono composti da personale della struttura commissariale e da tecnici di Invitalia