Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Rogo in casa, anziano salvato dai militari

Due carabinieri del Radiomobile di Lugo hanno raggiunto il 91enne e l’hanno portato in braccio all’esterno dell’abitazione di Largo Capucci

19 mag 2022

Erano impegnati in un servizio nel territorio della Bassa Romagna i due carabinieri del Radiomobile di Lugo, che ieri pomeriggio in Largo Capucci hanno salvato un 91enne dall’incendio dell’abitazione in cui vive solo. I militari hanno notato una densa colonna di fumo che fuoriusciva dalla casa quando, senza pensarci due volte e con sprezzo del pericolo, si sono precipitati nell’abitazione traendo in salvo l’anziano, in attesa dei vigili del fuoco e del 118, allertati poco prima. Il drammatico episodio si è verificato intorno alle 15, ora in cui l’equipaggio con a bordo i due militari, transitando lungo Largo Capucci, ha notato una colonna di fumo sprigionarsi da un’abitazione. Realizzato che si trattava di un principio di incendio, i carabinieri non hanno perso tempo. Con l’ausilio di una scala a pioli, uno di essi si è introdotto all’interno attraverso una finestra e ha preso in braccio l’anziano, il quale aveva già inalato fumo, passandolo al collega. Nel frattempo, a sirene spiegate, è giunta sul posto un’ambulanza oltre a due mezzi del locale Distaccamento dei vigili del fuoco. Dopo una prima valutazione delle sue condizioni, il personale del 118 ha trasportato il 91enne al pronto soccorso dell’ospedale ‘Umberto I’, dove è stato subito sottoposto a ossigenoterapia. Nonostante l’età, il suo fisico avrebbe reagito bene. Non sarebbe infatti in pericolo di vita e l’entità dell’intossicazione non si sarebbe per fortuna rivelata grave.

L’incendio, le cui cause sono al vaglio del personale tecnico dei vigili del fuoco, si sarebbero sprigionate da un garage, riducendo in cenere buona parte del materiale e di attrezzature varie custodite al suo interno. Garage che gli stessi pompieri hanno provveduto a transennare. Gli altri locali dell’abitazione non avrebbero invece subito danni. La squadra dei vigili del fuoco ha fatto rientro in sede intorno alle 18, e quindi dopo circa tre ore dopo dal momento in cui era giunta in centrale operativa la richiesta di intervento. Considerando l’ora in cui si è verificato e soprattutto alla luce del fatto che in molti erano a conoscenza del fatto che all’interno della casa vive ed era in quel momento presente all’interno un ultranovantenne, l’episodio ha destato comprensibile preoccupazione. Non appena però l’anziano è stato portato all’esterno e tratto in salvo, tutti hanno tirato un sospiro di sollievo tributando un lungo applauso all’encomiabile intervento dei due carabinieri.

Luigi Scardovi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?