Lo sport è stato al centro dell’ultimo intervento del Partito comunista, all’inaugurazione del circolo tennis della Darsena. "Per noi lo sport è un bellissimo racconto dell’Italia popolare e ha una grande funzione pubblica, politica e sociale – si legge in una nota –. Nel nostro programma, proponiamo che la delega allo Sport venga assegnata al sindaco e che gli investimenti comunali si rivolgano esclusivamente al potenziamento delle infrastrutture pubbliche per lo sport popolare. Il Comune – conclude il Partito comunista – dovrà anche organizzare ’Il weekend dello sport popolare’ e i ’Giochi della gioventù’ per le scuole di primo e secondo grado".