Il recupero dell'auto dal Po
Il recupero dell'auto dal Po

Boretto (Reggio Emilia), 3 agosto 2020 – E’ stata recuperata l’auto, una Alfa 147, che era stata vista inabissarsi nel Po, venerdì sera, lungo la sponda mantovana, a Viadana. Erano stati due giovani dalla spiaggia di Boretto, nel Reggiano, a notare la vettura finire in acqua.

Al terzo giorno di ricerche la vettura, già individuata sul fondale domenica mattina, è stata finalmente recuperata con una draga dotata di gru. All’interno non c’erano persone. Non risultano segnalazioni di scomparsa nella zona, ma ogni ipotesi resta ancora aperta.

La localizzazione dell’auto è avvenuta grazie a un moderno ecoscandaglio, che ha permesso di individuare il punto esatto da cui partire per il recupero della vettura. Della vicenda si occupano i carabinieri di Viadana, competenti per territorio. Il veicolo si trovava a quasi sei metri di profondità, a 80 metri dal punto in cui era finito in acqua.