Il municipio di Bibbiano (Artioli)
Il municipio di Bibbiano (Artioli)

Bibbiano (Reggio Emilia), 13 agosto 2019 - Effetto «Angeli e Demoni», selfie davanti al municipio di Bibbiano. Succede anche questo: il municipio di Bibbiano come la «Concordia», il cui relitto era stato preso d’assalto dai turisti per rubare un selfie e per vantarsi con amici e parenti. Qualcosa che stride, come avveniva anche quando venivano allontanati i numerosi cacciatori di selfie che si affollavano dopo un terremoto per scattare immagini davanti al disastro appena avvenuto. Di fronte al dramma vissuto da tanti genitori e che questa inchiesta ha portato alla luce, sorprende che ci siano persone che possano pensare di tradurre questa vicenda in un selfie, magari da pubblicare sulle proprie pagine social per condividerli con i loro conoscenti.

LEGGI ANCHE Sabrina Ferilli e Lorella Cuccarini su Bibbiano. "Barbarie assoluta, uno strazio"

image

«La scorsa settimana – racconta un anziano residente in paese – ho visto due persone fermarsi davanti al municipio e farsi le fotografie, come si chiama quella parola che vuol dire che si fanno le foto con il cellulare... – spiega sorridendo il pensionato –. Mi sono avvicinato perché mi ero incuriosito, volevo sapere perchè facessero quelle foto davanti al municipio. Arrivavano da fuori paese, mi hanno risposto che avevano sentito della vicenda di Bibbiano e avevano visto in televisione le manifestazioni davanti al municipio. Così hanno deciso di venire fin qui e hanno voluto a loro volta farsi le fotografie. Così per ricordo, hanno detto. Ma dove siamo arrivati?»

La vicenda dello scandalo dei bambini dati in affido sta avendo un risalto nazionale. Striscioni e manifestazioni si sono svolte in varie parti d’Italia. Il paese è diventato suo malgrado il simbolo di un’inchiesta che sta colpendo le coscienze di tante persone. Ma a fianco di chi chiede trasparenza e giustizia, soprattutto per la commozione che si prova di fronte al dramma vissuto da bambini allontanati da casa, ci sono anche episodi che lasciano un altro tipo di amarezza, come vedere persone che non hanno alcun problema a ritrarsi davanti al municipio per testimoniare la loro presenza in relazione a questa storia.

image