Il carcere di Reggio Emilia
Il carcere di Reggio Emilia

Reggio Emilia, 9 marzo 2020 - Rivolta nella serata di ieri anche in carcere a Reggio Emilia, come in altri istituti penitenziari d'Italia, legata all'emergenza Coronavirus. Secondo quanto si apprende, l'agitazione dei detenuti è iniziata nel pomeriggio e si è conclusa intorno alle 23. Non si hanno notizie di feriti.

Leggi anche Incendio e rivolta in carcere: morti tre detenuti

Nella sommossa sono stati circa 150 i detenuti coinvolti. Tre le sezioni coinvolte e danneggiate, con incendi di materassi, lancio di oggetti alla polizia penitenziaria, rottura degli arredi. E' stata coinvolta anche l'infermeria. Per riportare la calma sono intervenuti anche i carabinieri, la polizia e i vigili del fuoco. Il penitenziario non risulta inagibile.