"Dall’Amministrazione Delrio in poi, servizi educativi sempre tagliati"

"Dall’Amministrazione Delrio in poi, servizi educativi sempre tagliati"
"Dall’Amministrazione Delrio in poi, servizi educativi sempre tagliati"

"Siamo coi dipendenti del Comune. Dobbiamo fermare le esternalizzazioni dei servizi pubblici locali. In 12 anni abbiamo perso 264 dipendenti a tempo indeterminato". Dario De Lucia e Fabrizio Aguzzoli (nella foto), consiglieri comunali d’opposizione di Coalizione Civica, si schierano a fianco dei lavoratori del municipio. "Lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune? Inevitabile, viste le politiche dell’amministrazione negli ultimi anni. Ma non è una sorpresa – chiosano – Da tempo, da diversi anni, avevamo segnalato il tema delle esternalizzazioni, in particolare sull’Asp Reggio Città delle Persone, un problema emerso poi con forza nell’estate 2022, ma che già da anni era scritto nei verbali di assemblea dell’Ente". Poi entrano nei dettagli: "L’attuale stato di sofferenza, con tutti i legittimi e comprensibili timori e dubbi dei lavoratori e dei sindacati, arrivano da lontano. Dall’amministrazione Delrio in poi la scelta è stata quella di esternalizzare parecchi servizi pubblici, in particolare nel welfare e educativi, per una chiara volontà politica in questo. Negli anni sono state ridimensionate le scuole d’infanzia comunali e in contemporanea sono stati dati sempre maggiori fondi. Un paradosso: si chiudevano sempre più sezioni di scuole comunali mentre venivano aperte scuole paritarie e private finanziate sempre di più dal denaro pubblico".