Pedalando per la legalità arriverà in Sicilia a Capaci e Corleone

Pedalando per la legalità  arriverà  in Sicilia  a Capaci e Corleone
Pedalando per la legalità arriverà in Sicilia a Capaci e Corleone

Ieri a Casalgrande è iniziata la terza edizione della pedalata della legalità. "Come nelle due precedenti edizioni lo spirito che ci ha fatto decidere di pedalare fino ai comuni campani e calabresi è stata l’amicizia e solidarietà con le comunità di queste zone, presenti nel nostro territorio – dicono i promotori –". L’iniziativa è organizzata dal gruppo sportivo Virtus Casalgrande e Ciclistica Emiliana con la partecipazione di otto casalgrandesi: Michele Russo, Domenico Abbruzzese, Paolo Rivi, Carlo Amarossi, Cristina Siligardi, Domenico Ruini, Danilo Ghirardini e Marco Vacondio. In bici raggiungeranno i comuni siciliani di Capaci, Corleone, Marsala, Agrigento, per concludere con la scalata dell’Etna e arrivo a Catania. Il percorso si svilupperà in dieci tappe l’ultima il 3 giugno. Ieri, alla partenza dei ciclisti, ha partecipato anche il sindaco Giuseppe Daviddi.