Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Restaurato il fortepiano che fu di Bonifazio Asioli Sarà presentato sabato a Palazzo dei Principi

E’ prevista per il 7 maggio a Correggio, alle 16,30 a palazzo dei Principi a Correggio, la presentazione del restauro del fortepiano appartenuto a Bonfazio Asioli. La cerimonia di presentazione prevede la proiezione di un video realizzato durante i lavori di restauro, oltre a una visita guidata alla sala Bonifazio Asioli del Museo Il Correggio, riallestita per l’occasione. Il fortepiano di Bonifazio Asioli sarà inoltre protagonista di tre concerti, tutti alle 17, nella stessa sala Asioli: domenica 8 maggio è in programma l’esibizione del maestro Marius Bartoccini, mentre sabato 14 maggio sarà ospite dell’evento musicale il maestro Maria Luisa Baldassari. Infine, nel pomeriggio di sabato 28 maggio l’antico strumento verrà suonato dal maestro Carlo Mazzoli.

Costruito dall’affermato artigiano Johann Georg Geib nel 1786 per la ditta londinese "Longman & Broderip", il fortepiano in questione è stato restaurato dalla impresa "Damiani e Bezza" di Piacenza. Questo strumento costituisce l’elemento di spicco nella sala dedicata al musicista correggese, uno dei più grandi didatti e compositori dell’Ottocento, autore di trattati di teoria musicale e di manuali di didattica ristampati fino al Novecento. Asioli era stato anche insegnante di musica del giovane Karl Mozart, figlio del noto Wolfgang, raccomandato da Joseph Haydn.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?