GRESA FAZLIU
Cosa Fare

Ufo, il simposio mondiale 2023 a San Marino: oltre alla divulgazione

Sabato 4 e domenica 5 novembre si terrà l’appuntamento al centro congressi

Simposio Mondiale Sugli Oggetti Volanti Non Identificati e Fenomeni Connessi, nella foto il tenente comandante Spock
Simposio Mondiale Sugli Oggetti Volanti Non Identificati e Fenomeni Connessi, nella foto il tenente comandante Spock

San Marino, 19 ottobre 2023 –  Sabato 4 e domenica 5 novembre, presso il Centro Congressi Kursaal di Viale John F. Kennedy, 17 a San Marino Città, si terrà l’appuntamento dell’ufologia mondiale, giunto alla sua trentaduesima edizione. Il Simposio Mondiale Sugli Oggetti Volanti Non Identificati e Fenomeni Connessi è organizzato dal Centro Ufologico Nazionale italiano con il coordinamento di Roberto Pinotti.

Il titolo dell’edizione 2023  è “oltre il disclosure” e vede la presenza di relatori da diversi Paesi, come il ricercatore cinese Yan Jing che spiegherà il percorso extraterrestre compiuto da decenni da poli opposti della Terra. I ricercatori Manfred Helbig,Tomas HricoAlberto Donini, parleranno dei presunti legami tra costante ufologica e gli anacronismi storico archeologici.

Ci sarà l’intervento registrato dagli Usa di David Grush, ex funzionario dell’Intelligence già ufficiale dell’aeronautica degli Stati Uniti e infine un collegamento in diretta dagli Usa con Stephen Basset, ideatore del Disclosure Project.

Per gli appassionati del tema gli orari delle due giornate sono: sabato 4 ore 10-13, 15-18, 21-23:30 e domenica 5 ore 10-13, 15-18.