Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

I contagi sono in diminuzione ma si contano nove decessi in una settimana

I nuovi positivi al Covid sono 221. La curva decresce mentre si attende domenica, quando sarà tolto l’obbligo di Green pass quasi ovunque

Dopo i numeri di contagi post ponte pasquale, tra lunedì e martedì i casi segnalati dall’Ausl Romagna stanno diminuendo. Non ad un ritmo simile a quanto sta accadendo nel resto della regione, ma si tratta comunque di valori che per Rimini, nella giornata di ieri, si attestavano su 221 nuovi positivi al virus. Questo mentre la riviera si prepara ad aprire le sue porte ai turisti per tutta la bella stagione, senza dovere fare i conti con i tanti divieti che vigevano fino ad alcune settimane fa. Il giorno del ‘liberi tutti’ sarà domenica prossima, quando cadrà anche il tabù del Green pass in molti luoghi.

Semaforo ‘verde’ per i pubblici esercizi dove non sarà più necessario presentare il certificato, stessa cosa per i luoghi di lavori ed i convegni e congressi, non a caso in maggio sono previsti diversi congressi medico scientifici al palacongressi di Rimini.

Resta l’incognita della mascherina. Se a scuola pare non se ne potrà fare a meno, si attende l’ultima cabina di regia del governo assieme al premier Draghi per stabilire se il presidio andrà tolto anche dai luoghi al chiuso, oppure se mantenerlo in una lista limitata di spazi e attività. Mentre il governo ci pensa il virus resta tuttavia ben presente anche considerando i decessi. Nella giornata di ieri l’Ausl ha segnalato una vittima a Rimini. Si tratta di una anziano signore di 91 anni. Negli ultimi sette giorni solo nel riminese le vittime per le conseguenze da Covid sono state 9. Si è trattato di persone molto anziane, principalmente tra gli ottanta e i novant’anni, tranne una signora di 65 anni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?