Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

L’ortofrutta è servita In Fiera arriva Patuanelli

Macfrut al via: taglio del nastro con il ministro delle Politiche agricole. Cinquecento buyer, un’ottantina di eventi, l’Africa protagonista

La passata edizione del Macfrut
La passata edizione del Macfrut
La passata edizione del Macfrut

Da oggi a venerdì alla Fiera va in scena Macfrut. Taglio del nastro alle 11 con il ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli. Tutta la filiera dell’ortofrutta si incontra a Macfrut, con le proposte di 830 espositori (28% esteri), l’adesione di oltre 500 buyer internazionali, una ottantina di incontri ed eventi, prove in campo con le tecnologie 4.0 del settore. Padiglioni aperti dalle 9.30 alle 18. Africa protagonista con tre ministri (Etiopia, Niger, Uganda), oltre 200 espositori, tante opportunità di business. Al centro di tutto un continente, protagonista nella tre giorni con focus e incontri, nell’evento intitolato Africa Days. Continente che vedrà operatori e delegazioni da Angola, Costa D’Avorio, Senegal, Ghana, Kenya, Uganda, Tanzania, Etiopia, Somalia, Zambia e Zimbabwe, con le prime volte da Camerun, Mali e Niger. All’inaugurazione anche la viceministra degli Affari Esteri Marina Sereni, il vicedirettore generale della Fao Maurizio Martina, e quattro ministri dal continente africano.

Protagonista della tre giorni è naturalmente l’ortofrutta, settore chiave del made in Italy che rappresenta il 25,5% della produzione agricola nazionale con 1,2 milioni di ettari coltivati a frutta e verdura, per 300 mila aziende coinvolte. In valore il settore registra 15 miliardi di euro, un terzo dei quali dedicato all’export che ha raggiunto lo scorso anno la cifra record di 5,5 miliardi di euro (+6%) e un saldo della bilancia commerciale di oltre 1 miliardo di euro. Nel mercato globale, l’Italia è l’ottavo esportatore di ortofrutta al mondo, e il secondo produttore in Europa dietro la Spagna. Tante le proposte nel corso della fiera che si conferma come evento di business e di approfondimento tecnico sui temi del settore. Tra le altre, il Simposio mondiale della ciliegia che richiama oltre 350 esperti da tutto il mondo e i principali player. Poi c’è la novità dello Spice & Herbs Global Expo, il primo salone in Europa dedicato a spezie, erbe officinali ed aromatiche. In fiera oltre agli espositori anche "percorsi sensoriali, apertivi aromatici, show cooking, e tanti incontri". E ancora, focus sull’avocado nella terza edizione del Tropical Fruit Congress.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?