ROSALBA CORTI
Cultura e spettacoli

Gessica Notaro protagonista della Notte Gitana a Rimini

L’attrice guest star dello spettacolo: canterà e ballerà al ritmo della musica latina in uno show che ha per tema il rispetto delle donne e la celebrazione della bellezza femminile. Debutto il 21 giugno

Gessica Notaro guest star dello spettacolo Notte Gitana

Gessica Notaro guest star dello spettacolo Notte Gitana

Rimini, 19 giugno 2023 – È una rosa rossa il fil rouge che lega Notte Gitana, lo show a firma Carlo Tedeschi, che debutterà il 21 giugno nell’arena all’aperto del Lago di Monte Colombo di Rimini, Teatro Studio 1923, nello splendido scenario del Parco della Musica.

Tutta la passione del ballo e della musica latina, andranno in scena ogni mercoledì alle ore 21.30, e il leit motiv della rosa rossa, unito ad una poesia sull'universo femminile di Leo Amici, farà da cornice a queste splendide serate, che hanno per tema il rispetto delle donne e la celebrazione della bellezza e della grazia femminile.

Quaranta artisti, cantanti, performer, musicisti e uno scintillante corpo di ballo portano in scena “Notte Gitana”, lo spettacolo scritto e diretto da Carlo Tedeschi con la compagnia RDL: tutta la passione del ballo e della musica latina, andranno in scena ogni mercoledì alle ore 21.30, con una guest star d'eccezione: Gessica Notaro,

L'artista riminese, testimonial contro ogni violenza di genere, nonché cantante, ballerina, protagonista di numerosi programmi televisivi, sarà ospite di alcune date dello spettacolo, contribuendo con il suo charme e la sua duttilità d’artista completa a “Notte Gitana”, facendosi portavoce di uno show dedicato alla bellezza e ai valori e al rispetto della femminilità. Gessica Notaro sarà interprete di tre brani, tra cui “Malo”, e danzerà un paso doble con il performer Francesco Troilo di Carlo con cui duetterà anche in un brano che mette in evidenza le sonorità gitane, interpretando una splendida "Sevillana".

Dopo la terribile violenza subita, la Notaro porta avanti una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e ha saputo reinventarsi una vita artistica, ponendo l'accento sui temi che le stanno a cuore e che riguardano la violenza di genere.

Nel suo debutto il 10 agosto 1997 a Riccione in piazzale Roma davanti a 7.000 persone ottenendo un successo senza precedenti che tuttora prosegue, ad ogni spettacolo. "Notte Gitana è davvero un omaggio alla Musica e alla sua festosità e un tributo alla donna, alla vita e alla voglia di vivere" spiega il regista Carlo Tedeschi.

"Una vita spesa nell’amore e nella bellezza dove l’altro, in virtù di questi valori, diviene sacro e inviolabile, cosicché la pratica della pace e della fratellanza rendono la vita stessa ricca".