Il presidente degli Angels, Maurizio Fabbri (a destra), insieme al dirigente Palmiro Fornari
Il presidente degli Angels, Maurizio Fabbri (a destra), insieme al dirigente Palmiro Fornari

Santarcangelo, 15 giugno 2016 – Gli Angels ripartiranno dalla serie D. Niente più B per la Santarcangelo che va a canestro, niente più derby con i cugini riminesi.

La società ha deciso di autoretrocedersi, cosa che peraltro avvenne già qualche anno fa. L’intenzione è di non fare il passo più lungo della gamba e al tempo stesso valorizzare il più possibile quel settore giovanile che è un po’ il fiore all’occhiello del club clementino.

«Disputeremo la D con i nostri ragazzi – dichiara il presidente Maurizio Fabbri – Ricominceremo un nuovo ciclo con i giocatori nati dal ‘96 al 2000».