Valentina Astolfi, 16 anni, è morta al Santa Maria della Misericordia
Valentina Astolfi, 16 anni, è morta al Santa Maria della Misericordia

Lendinara (Rovigo), 31 agosto 2021 - "Era una ragazzina solare, adorava andare a scuola e le piaceva tanto condividere le ore in classe con i suoi compagni. Salutava tutti con il suo ‘Ciao’ accompagnato dal suo bellissimo sorriso. Un ‘Ciao’ che resterà per sempre impresso nei cuori di tutti quelli che le hanno voluto bene". Con queste parole, l’operatrice socio sanitaria Laura Turri che per anni ha seguito Valentina Astolfi nell’istituto comprensivo di Lendinara, descrive la ragazzina che ha lasciato un segno indelebile nei cuori dei compagni, degli insegnanti e di tutte le persone che la conoscevano.

Valentina Astolfi, 16 anni, residente a Lendinara è venuta a mancare domenica 29 agosto all’ospedale di Rovigo dopo un ricovero durato nove giorni. Nove lunghi giorni durante i quali la ragazza ha lottato tra la vita e la morte, ma alla fine purtroppo nulla si è potuto fare. Le cause della morte della ragazza, non sono ancora del tutto chiare, si parla di un arresto cardiaco causato da una malattia pregressa e associata alla sua disabilità. Ma non vi è ancora nulla di certo.

La sua scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di mamma Silvia Villa e del suo papà Diego Astolfi. Due genitori che amavano Valentina con tutto il cuore. Lo scorso anno Valentina Astolfi ha frequentato la scuola ‘Morini Pedrina’ di Este, una realtà che rappresenta un punto di riferimento nella realizzazione di servizi sociali e socio sanitari per persone con disabilità. "Stava per iniziare la scuola e lei avrebbe iniziato il secondo anno qui da noi – spiega Elena Littamè, direttrice della Fondazione –. Siamo rimasti sconvolti da questa tragica notizia. Ci mancherà".

Dopo la scuola, Valentina Astolfi trascorreva i pomeriggi assieme ai suoi genitori. La sua scomparsa è stata una perdita straziante che ha gettato nello sconforto tutta la comunità di Lendinara che si è stretta nel dolore ai familiari chiusi in un doloroso silenzio. "Vivo l’infinito dolore di una famiglia – dice Luigi Viaro, sindaco di Lendinara –. Non posso che stringermi nel cordoglio e nel dolore per questa perdita". I funerali per dare l’ultimo saluto a Valentina saranno celebrati domani, alle 10, nella chiesa di San Biagio.
Valentina Magnarello