Mattia De Paoli, morto a soli 19 anni per una rara malattia
Mattia De Paoli, morto a soli 19 anni per una rara malattia

Rovigo, 5 dicembre 2018 - Si svolgeranno oggi alle 15 nella chiesa parrocchiale di Concadirame i funerali di Mattia De Paoli, morto a soli 19 anni per una rara malattia. In tanti, parenti, amici e conoscenti vorranno essere vicini a papà Massimo, mamma Tania e al fratellino di 7 anni, in questo momento di dolore. Mattia era affetto da un tumore molto raro, che l’ha portato via nel giro di tre mesi e mezzo. È morto nella notte tra domenica e lunedì nel letto dell’hospice di Lendinara, dove era ricoverato.

Quest’estate si era diplomato all’istituto agrario di Sant’Apollinare. Avrebbe dovuto pensare solo a divertirsi con gli amici prima di cominciare l’università, ma qualche mese dopo, ad agosto, ha cominciato ad avvertire i primi sintomi della malattia. Nei mesi successivi è stato sottoposto ad una serie di trattamenti in una struttura specializzata di Padova che però non hanno portato gli effetti sperati.