Carabinieri
Carabinieri

Rovigo, 18 maggio 2019 - Ha il vizio del gioco da oltre un anno, e ora un maresciallo dei carabinieri di Ferrara si trova in carcere, in custodia cautelare, accusato di rapina aggravata. Si tratta di Loris Boccardo, 56 anni, il 10 aprile scorso è entrato a volto coperto nella sala slot machine Atlantic City di Santa Maria Maddalena e si è fatto dare 5mila euro di incasso dalla dipendente del locale minacciandola con un coltellino di piccole dimensioni.

L’arresto è di martedì scorso e il signore, che non è in servizio presso l’Arma da quando è in cura, durante l’interrogatorio di fronte al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Rovigo, Silvia Varotto, si è dichiarato innocente. I carabinieri di Rovigo ritiengono invece di avere materiale in abbondanza per dimostrare la sua colpevolezza, comprese le immagini delle telecamere.