Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mag 2022

Romea Strata, 4mila km da Tallinn fino al Po: il passaggio dei pellegrini a Ficarolo

L’iniziativa internazionale si base sulla riscoperta di quest’antica via, in origine commerciale. Percorso di oltre 4mila chilometri: parte da Tallinn, in Estonia, e raggiunge Roma

31 mag 2022
mario tosatti
Cronaca
i partecipanti al passaggio lungo la 'Romea Strata'
Pellegrini in viaggio sulla Romea Strata
i partecipanti al passaggio lungo la 'Romea Strata'
Pellegrini in viaggio sulla Romea Strata

Ficarolo, 31 maggio 2022 - Quattromila chilometri da Tallinn a Roma, passando per il Po. Un pellegrinaggio suggestivo e magico sulla "Romea Strata", per immergersi nella spiritualità e scoprire paesaggi di grande valore naturalistico. "Questo è un luogo importantissimo all’interno del percorso della via di fede e cultura Romea Strata. Qui si attraversa il Po dalla riva veneta a quella emiliana, da Ficarolo, in provincia di Rovigo, a Stellata, in provincia di Ferrara. Ha un alto valore simbolico, perché ci ricorda il passaggio degli ebrei sul Mar Rosso", spiega don Raimondo Sinibaldi, che sabato era presente al passaggio dei pellegrini sulla parte di percorso che si snoda nell’area fluviale del fiume Po. "Il Signore - continua Sinibadi - comanda a Mosè di alzare il suo bastone e le acque si aprono. Tutta la nostra vita è segnata dai passaggi. Ma ci ricorda anche la camminata che intraprende Gesù sulle acque del lago Tiberiade, in Galilea, per salvare i discepoli dal naufragio durante una tempesta. L’acqua, in tutte le culture, è simbolo della vita, ma anche della morte. Per i pellegrini medievali i fiumi, il mare, i laghi erano sempre motivo di preoccupazione, perché non sapevano che cosa quelle acque avrebbero riservato loro, se sarebbero state impetuose o “indulgenti”. I pellegrini a Ficarolo A fare da ‘Caronte della Romea Strata’, Stefano Manca che, con la moglie Cinzia, è titolare dell’Associazione Sandokan di promozione sociale e tutela e valorizzazione del territorio. Su una tipica imbarcazione usata dai pescatori rivieraschi, Stefano ha traghettato le persone dalla riva sinistra del Po, Ficarolo (Rovigo), a quella destra, Stellata frazione di Bondeno (Ferrara), nel tratto di Romea denominato ‘Longobardo-Nonantolana’. Sabato 28 maggio a Ficarolo, sono arrivati i pellegrini provenienti da Sariano, in provincia di Rovigo. Una decina in tutto il gruppo Pellegrini di Verona con l’accompagnatore, il consigliere ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?