Nuove lampade, più luce nelle strade della cittadina. Il centro altopolesano di Salara si appresta a mettere in atto alcuni importanti interventi di restyling. L’annuncio è stato fatto in prima persona ai concittadini proprio dal sindaco Lucia Ghiotti. Il primo cittadino ha sottolineato che sono iniziati i lavori per l’installazione delle nuove lampade a led che verranno collocate...

Nuove lampade, più luce nelle strade della cittadina. Il centro altopolesano di Salara si appresta a mettere in atto alcuni importanti interventi di restyling. L’annuncio è stato fatto in prima persona ai concittadini proprio dal sindaco Lucia Ghiotti. Il primo cittadino ha sottolineato che sono iniziati i lavori per l’installazione delle nuove lampade a led che verranno collocate sui pali della pubblica illuminazione cittadina, lungo le strade e nelle piazze. L’operazione è praticamente a costo zero per l’amministrazione comunale. Si stanno utilizzando infatti per il progetto, che si potrebbe denominare "più luce in paese", i contributi a fondo perduto che sono stati stanziati per l’efficientamento energetico dalla legge di bilancio del 2020. I fondi che saranno erogati annualmente ammontano a 50mila euro per il 2020, 100mila euro per l’arco di quest’anno ed altri 50mila euro annui sia per il 2022 che per il 2023. Certamente è una opportunità da sfruttare. Oltre a risparmiare energia, sarà possibile rinnovare anche l’aspetto della piazza centrale del paese. Il sindaco Lucia Ghiotti, visibilmente soddisfatto per questa operazione, aggiunge: "L’importo per sostituire tutte le vecchie lampade con i led alla pubblica illuminazione è di circa 2mila euro". Poi fornisce tutti i numeri del progetto ed alcuni dettagli di quello che sarà il piano di investimento. "Con i primi 50mila euro di competenza per l’anno 2020 – precisa il primo cittadino – stiamo provvedendo a sostituire i led che si trovano nei lampioni della piazza, di via Roma ed anche in via Mainarda. Inoltre – aggiunge – con la cifra di 100 mila euro prevista invece per l’anno in corso, è in fase di progettazione la sostituzione entro quest’anno di altri led. Questo intervento avverrà nelle zone residenziali e del centro, per poi procedere alla sostituzione completa in tutte le vie del paese. Questo intervento finale riguardarà l’anno 2022".

Gianpietro Valarini