Rovigo, 24 marzo 2018 - La prima donna presidente del Senato è di Rovigo. Maria Elisabetta Alberti Casellati è nata nel capoluogo polesano il 12 agosto 1946. Il padre era un funzionario della prefettura e lavorava in quel periodo in Polesine.

Presidenti Camera e Senato, eletti Fico e Casellati

Presto si trasferisce a Padova. Si laurea quindi in Giurisprudenza, e in Diritto canonico alla Pontificia Università Lateranense, è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Padova e docente al Bo.

Eletta al Senato nel 1994 con Forza Italia, viene rieletta nel 2001, nel 2006, nel 2008 e nel 2013. Dal 30 dicembre 2004 al 16 maggio 2006 è stata sottosegretario alla Salute; dal 12 maggio 2008 al 16 novembre 2011 ha svolto l’incarico di sottosegretario alla Giustizia è ex membro del Consiglio superiore della magistratura.

Molto attiva sul territorio veneto, quando era sottosegretario alla Salute, ha creato un suo angolo nel mercato di Padova, con tanto di banchetto per un rapporto diretto con i cittadini. E il suo impegno si è profuso anche a varie riprese nella difesa dei diritti delle donne, dalle quote rosa alla legge sullo stalking. È favorevole alla riapertura delle case chiuse, convinta del fallimento della legge Merlin.

CAMERE_29910961_115435

Nella sua prima dichiarazione dopo l'elezione, Casellati ha detto: "Penso alle mai abbastanza ricordate eroine del Risorgimento che hanno lottato per quel sogno chiamato Italia; penso alle tante ragazze, di ogni estrazione sociale e di ogni credo religioso, che hanno rappresentato l'anima della lotta di Liberazione e che, mi sia consentito, sono qui oggi magistralmente rappresentate dalla senatrice Liliana Segre",  dopo aver premesso che il ruolo di presidente del Senato, assunto per la prima volta da una donna, è una responsabilità da condividere con "le donne che con le loro storie, azioni, esempio, impegno e coraggio, hanno costruito l'Italia di oggi; un grande Paese democratico e liberale in cui nessun obiettivo, nessun traguardo è più precluso"

Sposata con l’avvocato Giambattista Casellati, la senatrice è sorella di Valerio Alberti, dirigente all’Azienda ospedaliera di Padova; mamma di Ludovica, giornalista, e di Alvise, avvocato che è divenuto direttore d’orchestra.

Maria Elisabetta Alberti Casellati è la ventiduesima presidente del Senato, la prima donna a sedere sullo scranno più alto di Palazzo Madama e la prima donna a ricoprire il ruolo di seconda carica dello Stato. La senatrice di Forza Italia, è stata eletta al terzo scrutinio con 240 voti.