Viviana Cangiano e Serena Pisa, il duo che spopola  sui social con le interpretazioni dei classici partenopei
Viviana Cangiano e Serena Pisa, il duo che spopola sui social con le interpretazioni dei classici partenopei

Ariano, 9 agosto 2019 – Le Ebbanesis, Viviana Cangiano e Serena Pisa, il duo che spopola sui social con le reinterpretazioni dei classici partenopei, incanta til pubblico per quasi due. Una splendida conferma per gli spettatori di Tra ville e giardini che l’altra sera hanno affollato il giardino davanti ad una suggestiva San Basilio, ad Ariano, illuminata di blu e arancione. Entrano in scena con “’A jatta nera” e portano avanti una performance vivace. La chitarra di Serena e talvolta le nacchere di Viviana suggeriscono la linea ritmica. In scaletta alcuni classici come “Spusalizio e marinaro” e Zappatore, omaggio a Mario Merola, e una coinvolgente “Rumba degli Scugnizzi” di Raffaele Viviani. Irresistibile la gag per introdurre il brano Carmela, dedicato a tutte «le Carmela di Rovigo». Accanto ai classici partenopei, l’ultimo progetto de Le Ebbanesis è la rivisitazione di capolavori internazionali ed ecco una stralunata “Bohemian Rhapsody” dei Queen ed uno splendido madley in onore di Ennio Morricone con i temi di “C’era una volta il west” e “Nuovo cinema Paradiso”. Un’interpretazione di grande intensità poetica con una speciale dedica di Serena e Viviana: «A tutti coloro che hanno trovato la forza di superare un qualunque tipo di ostacolo». Finale esplosivo con una tarantella. Tra ville e giardini XX è promossa e organizzata dalla Provincia, co-finanziata da Regione del Veneto Reteventi, sostenuta da Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, con l’organizzazione tecnica di Ente Rovigo Festival e la collaborazione dei Comuni di Adria, Ariano, Badia, Canda, Castelmassa, Ceneselli, Ceregnano, Ficarolo, Fratta Polesine, Lendinara, Occhiobello, Polesella, Porto Tolle, Rovigo, Trecenta e Villanova del Ghebbo.