Sanremo, 2 marzo 2021 - «Buonasera poltroncine, buonasera pigiamini!». Ironizza sulla sala dell’Ariston insolitamente vuota a causa del Covid la giovane attrice bolognese Matilda De Angelis, co-conduttrice della prima serata del festival di Sanremo 2021 accanto ad Amadeus e Fiorello. Incantevole in un abito in taffetà di seta bordeaux firmato Prada l’attrice 25enne ha dimostrato di essere spigliata e pienamente a proprio agio davanti alle telecamere.

Il festival Sanremo 2021: la prima serata in diretta e le foto

false

Mantenendo un tono leggero e scanzonato, Matilda ha scherzato sulla sua partecipazione alla serie tv ‘The undoing’, in cui ha recitato al fianco di divi del calibro di Nicole Kidman e Hugh Grant. «Sento Nicole tutti i giorni», ha raccontato ridendo, «mi ha dato preziosi consigli per questa sera. Hugh? Ho dovuto bloccarlo su Whatsapp, mi aveva inserita in vari gruppi con persone come Quentin Tarantino e Robert De Niro, gente a cui non avrei avuto nulla da dire». Il siparietto si è concluso con un accenno al Golden Globe vinto dalla conterranea Laura Pausini: «Dovevo essere alla cerimonia di assegnazione dei premi l’altra sera», ha scherzato, «ma poi ho preferito mandare la Pausini in rappresentanza dell’Emilia-Romagna».

false

La De Angelis ha poi presentato la canzone dei ‘big’ in gara Colapesce e Di Martino e, accanto all’infermiera grossetana Alessia Bonari, simbolo degli operatori sanitari in prima linea contro il virus, ha introdotto il brano eseguito da Fedez e Francesca Michelin. Dopo la mezzanotte è andato in scena l’annunciato duetto con Fiorello: l’attrice, infatti, oltre ad ammaliare il pubblico cinematografico, suona la chitarra e il violino, compone canzoni e, da ragazzina, era la voce della band Rumba de Bodas.

false