Vasco Rossi, il 29 giugno a Modena le prove del concerto (Ansa)
Vasco Rossi, il 29 giugno a Modena le prove del concerto (Ansa)

Modena, 29 giugno 2017 - Oggi le prove dell’evento Modenapark, il concerto di Vasco Rossi di sabato, cui parteciperanno gli iscritti al fan club e 500 residenti dell’area verde. È il clamoroso flash mob organizzato per il soundcheck di domani e il concerto del 1 luglio dal fan club ‘Il Blasco’. Una suggestiva iniziativa destinata a rimanere indelebile nella memoria di molti...

"Gli altri espongono cartelli, copricapi con orecchie, fanno balletti, lanciano pupazzetti - spiegano -, noi invece vogliamo realizzare il più grande omaggio mai realizzato e il record del mondo anche in questo". E arrivano quindi le indicazioni. Per partecipare occorre "un reggiseno bianco con la scritta in rosso ‘fammi godere’". Il fan club provvederà a realizzare e a distribuire "nelle prime file 5mila reggiseni personalizzati di ogni taglia". Esclusa la prima, però. Anche tutti i fan "non iscritti possono (e dovrebbero) partecipare all’evento. Più siamo e più grande sarà l’omaggio".

VASCO ROSSI MODENA PARK - LO SPECIALE

Si entra quindi nel dettaglio: "Il reggiseno deve essere tenuto nascosto (indossato sotto la maglia) fino all’inizio di ‘Rewind’ che sarà eseguita poco prima della metà concerto, dopo ‘Sono Innocente’". All’inizio del brano "tutti i reggiseni dovranno essere esibiti, levando la maglia o mostrati in mano tipo bandana". E poi il sogno: "All’attacco del secondo ritornello (dopo la frase ‘vivo di emozioni che tu non sai nemmeno di darmi’) si devono agitare tutti insieme i reggiseni in aria fino al termine della canzone". Al termine "del brano, poco prima del verso ‘fammi un piacere’, si devono lanciare verso il palco (per chi è nelle prime file) o lanciati in alto (per chi è dietro)".

"Gli uomini - specificano dal fan club - possono aiutare le donne a salire sulle spalle" per mettersi in mostra. Tra tutte quelle "che eseguiranno il flash mob, ne selezioneremo cinquanta che vinceranno una sorpresa: lo sveleremo il 29 mattina con tutte le modalità. Siete pronti per fare il più grande omaggio mai realizzato? Siamo pronti per fare anche noi fan il record del mondo? E allora forza!".

LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Oggi il transito dei veicoli in particolare nelle aree limitrofe alla zona del concerto subirà modifiche ulteriori rispetto a quelle già attive dai giorni precedenti, con divieti di sosta o sospensioni della circolazione. La Polizia municipale ha infatti firmato un’ordinanza, suscettibile di ulteriori variazioni sulla base delle necessità, che definisce i vari provvedimenti di viabilità adottati per garantire le straordinarie misure di sicurezza e i presidi necessari di tutela del numero altissimo di persone che si recheranno al concerto in particolare nelle fasi di afflusso e deflusso, e per assicurare i servizi di soccorso pubblico su tutto il territorio anche con percorsi privilegiati per le unità di pronto intervento. Le diverse variazioni alla circolazione saranno opportunamente segnalate sul posto attraverso la segnaletica verticale.

L'app ufficiale di Modena Park

In particolare, dopo il divieto di circolazione stradale e sosta su entrambi i lati di viale Italia già attivo dalle 8 di stamattina (fino a venerdì 7 luglio) nel tratto tra via Emilia ovest e via San Faustino, dalla mezzanotte tra stanotte e domattina fino alle 14 di domenica 2 luglio sia il divieto di circolazione (esclusi veicoli di soccorso e di servizio tecnico urgente) sia il divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati della strada saranno estesi anche al tratto da via Corassori a via San Faustino. Divieto di circolazione stradale anche sulle derivazioni di viale Italia che porta al civico 571 e di via San Faustino che porta al civico 155 (complesso Windsor Park), con uscita dei veicoli prevista da via Padovani. I divieti di sosta con rimozione già attivi in tutta l’area parcheggio antistante il Parco Ferrari su via San Faustino e viale Autodromo e su ambo i lati di via san Faustino nel tratto da via Formigina fino all’edificio di Windsor Park, dalla mezzanotte tra il 28 e il 29 giugno saranno estesi al tratto di via San Faustino da viale Autodromo a via Bonasia, su ambo i lati. Sullo stesso tratto sarà vietata la circolazione stradale con deviazione del traffico veicolare a ovest all’intersezione tra via Nobili e via San Faustino verso via Formigina, e a est all’intersezione con via Bonasia verso la stessa via Bonasia.

In via Emilia ovest, dove già dai giorni precedenti è attivo il divieto di sosta sul lato nord del tratto da via Cabassi a via Gherardi, dalla mezzanotte tra il 28 e il 29 giugno la limitazione sarà estesa anche nel tratto tra viale Autodromo e viale Italia, dove sarà vietata anche la circolazione stradale eccetto i veicoli di soccorso e servizio tecnico urgente. Circolazione stradale vietata anche in viale Autodromo, dove già dai giorni precedenti era previsto il divieto di sosta su entrambi i lati. Il traffico veicolare sarà deviato a nord in via Emilia ovest verso ovest e a sud all’incrocio via Formigina – via Nobili verso via Nobili, anche in questo caso interessata dal divieto di sosta con rimozione già dai giorni precedenti nel tratto tra via Formigina e via Cavallotti.

Nelle giornate di venerdì 30 giugno, sabato 1 e domenica 2 luglio sono previste limitazioni in un’area più estesa, che saranno comunicate nei prossimi giorni.

Le vie d'uscita per chi va in autoChiude il casello autostradale di Modena Nord: gli orari - I caselli e i percorsi alternativi

image