Carabinieri
Carabinieri

San Pietro di Legnago (Verona), 23 novembre 2021 - Con un coltello puntato gli hanno intimato di farsi consegnare scarpe di marca. Rapina a un ragazzo di 14 anni, minacciato da due ragazzi di poco più grandi di lui per un paio di scarpe di marca. È successo nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona), dove due minorenni di origini magrebine, di 16 e 17 anni, sono stati poi bloccati e arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Legnago.

Una lama da 18 centimetri

Uno dei due ragazzini aveva ancora con sé il coltello, dalla lama di 18 centimetri, con il quale ha minacciato la vittima. L'altro aveva la refurtiva, che è stata restituita al legittimo proprietario. Entrambi sono stati arrestati in flagranza per concorso in rapina aggravata e accompagnati all'Istituto minorile di Treviso, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia.