Bologna, 14 febbraio 2018 - Maxi sequestro di droga da parte della polizia, a Bologna. Un 35enne albanese, Rinardi Xaxhiai, è stato trovato con 105 chili di marijuana (FOTO) nascosti in un'auto ed è stato arrestato: un duro colpo al flusso di stupefacente destinato alle piazze dello spaccio di strada, in particolare Piazza Verdi e Montagnola.

L'uomo è stato individuato dagli agenti in un appartamento di via Pizzardi. L'uomo aveva provato diverse volte a depistare le forze dell'ordine, cambiando continuamente strada, prolungando l’attesa degli investigatori, che hanno dovuto aspettare il momento migliore per intervenire. 

Lunedì è stato visto aprire con il telecomando un'auto parcheggiata in via Pizzardi e prendere dalla stessa un altro paio di chiavi di una vettura posteggiata un centinaio di metri più avanti: in quell’esatto momento sono intervenuti gli agenti della squadra mobile, che, vicino alla seconda auto, hanno percepito un fortissimo odore di marijuana proveniente dal vano bagagli. Imballati in diversi involucri più o meno voluminosi, sono stati trovati 105 chili di stupefacente.

La polizia ha perquisito poi l'appartamento di Xaxhiai, dove sono stati trovati  5400 euro in contanti, frutto dell’attività illecita, nonché di diverso materiale per pesare e confezionare la droga. mIl 35enne si trova ora in carcere.

Di recente, con l’operazione Rexton, la polizia aveva sgominato un sodalizio criminale internazionale composto da trafficanti albanesi e marocchini che gestivano e distribuivano hashish e cocaina in Emilia Romagna e nel Lazio e successivamente ha smantellato un’importante rete di spaccio di cocaina destinata alla 'Bologna bene'.