Bologna, 15 maggio 2017 - Crescentone transennato e centinaia di curiosi, questa mattina. Il ciclone Masterchef è sbarcato a Bologna. Alcuni ragazzi con il grembiule rosso del programma cult di Sky si sono avvicendati  davanti a San Petronio e come segno distintivo del programma, oltre ai grembiuli tipici, c'era un maxi simbolo con la M di Masterchef. I tecnici hanno montato le luci per il set, sul posto molte scolaresche e turisti che si sono fermati per l'occasione.

image

La prova esterna di una puntata è stata poi registrata e sarà trasmessa in autunno: alcune persone bolognesi, fra cui alcuni noti osti, hanno mangiato i piatti tipici preparati dai concorrenti e deciso chi ha fatto il compito al meglio. I tavoli della prova erano allestiti in piazza Santo Stefano. I partecipanti al banchetto hanno avuto l’occasione di gustare i piatti della tradizione cucinati dai concorrenti di Masterchef divisi in due squadre: la brigata rossa e la brigata blu. Tra i giurati c’erano anche volti noti come Giorgio Comaschi, l’attore Vito, lo scrittore Danilo Masotti e l’attrice Syusy BladyStar i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Antonia Klugmann

image