Bologna, 20 ottobre 2017 – Inizia con Sassari il miniciclo di 3 partite che daranno la reale dimensione della nuova Virtus Segafredo. Domenica alle 20.45 Rosselli e compagni scendono in campo in un PalaDozza griffato tutto di bianconero, per il confronto contro la formazione sarda dell’ex Marco Spissu.

Sassari e Venezia, tra una settimana in casa e Milano in casa dei lombardi, sono sfide che diranno, per risultati, ma anche prestazioni, quello che essere la dimensione della Virtus di Alessandro Ramagli. Manca sempre l’ala grande, ancora da firmare, ma ci sarà invece Stefano Gentile al suo esordio stagionale.

Infortunatosi proprio nel riscaldamento della prima sfida contro Trento, il maggiore dei fratelli Gentile sarà invece finalmente a disposizione dando una alternativa in più ad Alessandro Ramagli. Oggi pomeriggio intanto la squadra si è allenata al PalaDozza e anche sabato i bianconeri ripeteranno la seduta in piazza Azzarita. Sempre sabato pomeriggio intorno alle 16.30, infine Klaudio Ndoja sarà ospite al Virtus Point, in via del Borgo di San Pietro 52/c, per la prima tappa della nuova stagione di “Incontri col Campione”,
Radio – Tv – Domenica diretta di Virtus Segafredo – Sassari su Rai Sport e su Radio Bologna Uno e in streaming su Eurosport Player.