Bologna, 19 giugno 2017 - Come ai vecchi tempi. Dopo una cavalcata inarrestabile e un secco 3 a 0 rifilato ai biancorossi di Trieste, il popolo Virtus torna in piazza (VIDEO), questa volta per festeggiare la ritrovata massima serie. Nonostante il cinema all’aperto e un Nettuno incerottato, infatti, i tifosi delle V nere hanno già invaso cuore della città e, fra canti e balli sfrenati, si muovono ora tra le sedie che ancora riempiono il Crescentone e l’incrocio fra via Indipendenza e via Rizzoli.

VIRTUS_23569553_225215

Tra la colonna sonora dei clacson e gli effetti speciali dei fumogeni, i cori più gettonati sono i canonici sfottó ai cugini fortitudini, che si sono fermati alle semifinali, e l’urlo più profondo, come ovvio, è un meritato “Serie A”. Ad ora il programma prevede una lunga attesa del ritorno degli eroi, mentre un gruppo sempre più numeroso di virtussini in stato di grazia si sta riunendo proprio sotto allo schermo ancora acceso, sul quale campeggia uno stupito Igor di Mel Brooks, rigorosamente in bianco e nero.

image

E stasera è tutto pronto per il bis dei festeggiamenti. L’appuntamento è per le 20.30, in piazza Maggiore, con la squadra, lo staff e la dirigenza che incontreranno la città e i tifosi bianconeri, dopo il successo che vale il ritorno in Serie A.