Ferrara, 7 giugno 2017 - Addio Palazzo degli Specchi: l’ex centro direzionale di via Beethoven si chiamerà 'Le Corti di Medoro' (FOTO). Idea del sindaco Tiziano Tagliani, e dei promotori (Cassa Depositi e Prestiti, Investire Sgr, Acer, Ferrara 2007, Vittadello) del maxi progetto per la realizzazione di 260 alloggi di ‘social housing’.

PALASPECCHI_23269254_143438

I lavori, con la demolizione di una consistente parte degli edifici, e soprattutto la rimozione completa proprio degli specchi, inizieranno a giorni. E con questo, ispirandosi a uno dei personaggi dell’Orlando Furioso, Medoro appunto, si è pensato di cambiare il nome, sperando così che l’iniziativa abbia fortuna, non solo sotto il profilo immobiliare. Costo dell’intervento, 36 milioni di euro già tutti disponibili.

image

L’opera sarà ultimata, in base a quanto dichiarato dal rappresentante dell’impresa edile Vittadello, entro ventiquattro mesi.

PALASPECCHI_21472250_175624