Imola, 21 dicembre 2017 - Il sequestro di cani avvenuto a Castel del Rio nei giorni scorsi ha sorpreso una femmina meticcia-maremmana durante il parto. Bella (questo il nome dato al cane) e 2 cuccioli appena nati sono stati caricati sul fuoristrada della Polizia provinciale della Città metropolitana, e con grande sorpresa degli agenti, durante il trasporto al canile di Imola sono nati altri 2 piccoli.

Gli agenti della Città metropolitana hanno infatti supportato i Carabinieri nell'azione che si è conclusa con il sequestro di 17 cani e una denuncia per maltrattamento di animali.

La "mamma", i suoi 7 cuccioli (gli ultimi 3 nati al canile), insieme agli altri compagni di sventura, sono ospitati al canile di Imola dove sono stati accolti con grande professionalità dagli operatori della struttura e dal veterinario dell'Asl locale e sono ora in condizioni di sicurezza.