Imola, 7 luglio 2017 - Un motociclista di 30 anni residente a Borgo Tossignano è rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto ieri sera intorno alle 18.30 sulla Montanara, a Mezzocolle. Il giovane è stato portato via con l’elicottero del 118 ed è ora ricoverato in prognosi riservata al Maggiore di Bologna (FOTO).

L'auto con la quale è entrato in contatto si è allontanata dal luogo dell'incidente senza prestare soccorso al giovane centauro. Ma, dopo una ventina di minuti, una ragazza di 23 anni, resasi conto di quello che aveva fatto, si è presentata spontaneamente alla stazione dei carabinieri di Imola ammettendo le proprie responsabilità. Era alla guida di una BMW Serie 1,

Stando alle prime sommarie informazioni raccolte sul posto, pare che la moto fosse diretta verso Imola. La dinamica è tuttora molto incerta: quello che pare certo è però che la moto – una Ducati Monster – è stata urtata dalla vettura, che in questo frangente ha perso lo specchietto retrovisore, e sia schizzata verso il fosso. La moto ha colpito il ponticello di accesso a un’abitazione privata e ha letteralmente preso il volo, atterrando una quarantina di metri più avanti. L’impatto della moto con il muretto è stato talmente violento che il telaio si è piegato in due.

Sul posto sono andati dunque il 118, la polizia per regolare il traffico e i carabinieri che poco dopo hanno denunciato la ragazza per omissione di soccorso.