Modena, 12 gennaio – Tre bambini intenti a giocare con delle siringhe trovate a terra, nel cortile della loro scuola per l’infanzia. È successo questa mattina all’esterno dell’istituto Toniolo, nell’omonima via. A notare i bambini sono state le educatrici: le siringhe erano protette dal cappuccio ma avevano l’ago inserito ed erano presumibilmente state usate. I bambini sono stati subito allontanati. Le educatrici hanno immediatamente avvisato i genitori dei bimbi coinvolti, ai quali è stata spiegata la procedura prevista dal protocollo che prevede di effettuare una prima visita al pronto soccorso per verificare le condizioni di salute e aprire l’iter per i successivi accertamenti. La scuola ha inoltre avvisato il 113 e presentato denuncia. “È accaduto un fatto grave – afferma l’assessore alla Scuola del Comune Gianpietro Cavazza che si è messo in contatto con i genitori dei tre bambini -. Da papà comprendo lo stato d’animo e condivido la preoccupazione dei genitori dei bambini coinvolti e, in genere, delle famiglie che frequentano quella scuola d’infanzia”.