Rimini, 14 aprile 2017 - Clienti insoddisfatti che si lamentano dell’hotel in cui hanno soggiornato e postano critiche feroci su Tripadvisor. Non è la prima volta che succede, ma questa volta un albergatore riminese ha deciso che avevano passato il segno, e ha denunciato nove degli ospiti che avevano soggiornato da lui che ora si ritrovano indagati per diffamazione. 
La comitiva in questione era arrivati in riviera per passare qui la settimana da Natale e Capodanno. Durante il periodo del soggiorno non sembra che si siano lamentati del trattamento che l’albergo aveva riservato loro, ma quando sono rientrati a casa hanno cominciato a picchiare duro.

A partire da gennaio, su Tripadvisor hanno cominciato infatti a comparire dei commenti feroci sull’albergo riminese in cui i nove erano stati ospiti. All’inizio si è trattato di commenti molto critici, ma con il passare dei giorni sono andati giù sempre più pesanti. «Ho dovuto mangiare fuori per non essere avvelenato», era meglio mangiare alla Caritas» e via così, con giudizi pesantissimi sull’hotel. 

Visto che i commenti continuavano a ruota libera e senza freni, un imbestialito albergatore ha deciso di correre ai ripari e mettere un freno ai feroci diffamatori, andando dritto a fare denuncia nei confronti dei suoi ex clienti.

Tutto è finito sul tavolo della procura e ora i nove turisti in questione sono finiti tutti indagati per diffamazione aggravata

Maui (foto Pixabay)