Ex Ipsia venduto per oltre un milione Firma a Roma: ospiterà la sede Inail

Presenti il sindaco e il dirigente Centanni. Due anni di lavori per 18 milioni

Ex Ipsia venduto per oltre un milione  Firma a Roma: ospiterà la sede Inail

Ex Ipsia venduto per oltre un milione Firma a Roma: ospiterà la sede Inail

Conclusa la vendita dell’ immobile ex IPSIA (Istituto professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato) di Via Curtatone all’ INAIL, per la cifra di 1 milione e 350mila euro. Nello studio notarile Elio Bergamo di Roma alla stipula dell’atto erano presenti il sindaco Daniele Silvetti e il dirigente del Sui, edilizia privata, commercio, patrimonio, Claudio Centanni. L’ente è giunto all’ultimo livello di progettazione che si chiuderà entro il 2023, a seguire partirà la gara. In quell’occasione la struttura verrà presentata alla città.

L’edificio di via Curtatone ospiterà la Nuova Direzione Regionale dell’Inail che abbandonerà lo stabile di via Piave (di proprietà privata) e quello di via della Loggia che potrebbe entrare nel piano delle alienazioni di INAIL (di proprietà INAIL).

I tempi di realizzazione della nuova sede sono stimati in 2 anni, per un importo lavori pari a circa 18 milioni di euro. Sarà un edificio a zero emissioni e che anche nella fase di cantieramento risponderà ad altissimi standard oltre a fasi di verifica sperimentali.

"Si completa un percorso- ha dichiarato il Sindaco Daniele Silvetti- intrapreso dalla precedente Amministrazione che si inserisce in un processo di riqualificazione di tutto il quartiere che vede già il cantiere per residenze private dell’ex Stracca e la riqualificazione con fondi PNRR del Palaveneto" . L’intento, ha aggiunto il sindaco "è quello di mantenere i servizi strategici nel cuore della città".